Infografica: perchè il vostro sito e-commerce non vende

Hai un sito e-commerce ma non vende?

Scopriamo di chi è la colpa: vostra o del “webmaster” che ve lo ha realizzato? Dipende da come sono andati i fatti.

Se siete stati voi ad insistere per avere un sito e-commerce e lo avete voluto fare a tutti i costi, nonostante il parere sfavorevole del “professionista” a cui vi siete rivolti la colpa è vostra.

Se invece è stato un grafico, webmaster (il famoso amico), web designer o web agency ad insistere per farvi un sito e-commerce promettendovi mari e monti  e voi ci siete cascati, la colpa è di chi ha abusato della vostra fiducia. Sicuramente non vi hanno parlato dei numerosi casi di insuccesso. La vostra unica colpa in questo caso è stata l’ingenuità, l’aver riposto la vostra fiducia in una persona che non la meritava. La mancanza di una corretta informazione.

Sicuramente un sito e-commerce che non funziona lo si può sempre promuovere con pubblicità a pagamento, con Google AdWords o altri sistemi, social marketing ma siete disposti a spendere 50 centesimi o un euro per ogni click, considerando che ne servono almeno 100 o 200 per vendere magari una felpa o 6 bottiglie di olio?

Vediamo in questa infografica quali potrebbero essere alcuni dei motivi per cui il vostro sito è fermo e non vende. Riassumendo il tutto in una frase sola “No al fai-da-te”. Buona lettura!

 

infografica e-commerce

About the author / Sabrina G.

Sono la titolare di Diverso nonchè autrice degli articoli che trovi su questo sito. Buona lettura!