La cartolina pubblicitaria o flyer

cartolina_grandeLa cartolina è considerata uno strumento prezioso per il marketing aziendale. Essa grazie al costo di realizzazione basso viene utilizzata dalle aziende per realizzare una pubblicità diretta di massa, in cui per massa intendiamo un gran numero di utenti.
Questo mezzo di comunicazione grazie al suo design, materiale con cui viene realizzato (cartoncino di 300/350gr) spesso plastificato, e dimensioni di ridotte (circa 10×15cm o 14×14 cm) diventa un mezzo di comunicazione diverso da volantini, depliant, cataloghi, ecc; poiché non è ingombrante ne fatto da un materiale di scarsa qualità, tuttavia, la particolarità della cartolina sta nel design poiché si punta a comunicare rigorosamente con immagini e colori che attirino l’attenzione dei consumatori. Grazie a questa ultima particolarità le cartoline vengono esposte e presse dagli utenti poiché solitamente vengono colpiti dal design strettamente collegato al messaggio pubblicitario che si vuole trasmettere.

Importanza della Cartolina (Il Target)
Abbiamo visto che la cartolina è personalizzabile al 100% e il grafico deve puntare sul design per comunicare con i potenziali clienti, abbiamo visto anche che è una pubblicità diretta di massa. Sono questi due particolari che fanno della cartolina un ottimo mezzo pubblicitario per le aziende. Le cartoline, infatti, stampate in grandi quantitativi (almeno 5.000/10.000pz. per avere un buon risultato) e quindi distribuite in vaste zone circostanti una determinata azienda garantiscono un buon riscontro da parte dei consumatori. Le cartoline, inoltre, grazie al design vengono spesso prese solo per curiosità e questo è importante perche in futuro potrebbe servire anche a quel potenziale cliente pubblicizzare in quella determinata maniera.

I 5 motivi per scegliere come veicolo di pubblicità la cartolina:

  • È gratuita: chi prende la cartolina riceve un regalo. Un oggetto da toccare, guardare e da scambiare. La sua gratuità genera simpatia e favorisce l’accettazione del messaggio;
  • È presa per libera scelta: al contrario di altri media viene scelta e non imposta, dà motivazioni per accettare e non subire la pubblicità; ogni contatto è dovuto quindi a reale interesse.
  • È pubblicità dichiarata allo stato puro: non è un container ad altra vocazione che ospita anche pubblicità. Ne consegue che non è possibile prendere una cartolina senza recepire il suo messaggio pubblicitario;
  • È estremamente visibile: tutte le campagne sono sempre in prima linea, diversamente da ciò che talvolta accade su altri media, dove una campagna può perdersi tra la massa di messaggi, in contesti ultra affollati;
  • È un ambient-media: si colloca ed è in esposizione là dove il target vive e trascorre il tempo libero. E’ una presenza gradita, riconoscibile e sopra tutto ricercata.

About the author / Sabrina G.

Sono la titolare di Diverso nonchè autrice degli articoli che trovi su questo sito. Buona lettura!